Back to top

DISTRETTO 2050

Il Distretto 2050 (già 205) del Rotary International nasce con la suddivisione del Distretto 204 in 204 e 205, operata nell’anno 1985-1986. All’ex Distretto 205, che assume poi nel 1991-1992 il nome di 2050, vengono assegnate le Province di Brescia, Cremona, Lodi, Mantova, Pavia, Piacenza e alcuni comuni della provincia di Milano.
Dagli iniziali 33 Club, il Distretto cresce fino ai 42 del 1990, ma nell’anno seguente 10 Club del milanese vengono trasferiti al Distretto 2040. Partendo dai 32 Club rimasti, nel volgere di dieci anni il Distretto 2050 cresce fino a contare 55 Club ma, di nuovo nel 2000, 4 Club del milanese passano al Distretto 2040. Nel 2012 il Distretto 2050 annovera 69 Club, ma il 1° Luglio 2013, ancora una volta, 10 Club ai confini di Milano vengono trasferiti al neonato Distretto 2041. Essendo sorti però nel frattempo 16 nuovi Club, oggi il Distretto 2050 conta un totale di 75 Club, di cui 5 e-Club, compreso l’e-Club Agàpe Universale.
Va sottolineato che, per quanto riguarda il numero degli e-Club, il Distretto 2050 si pone fra i primissimi posti a livello mondiale, dimostrando di essere all’avanguardia in questo settore.
 
Per saperne di più, connettiti con il sito www.rotary2050.org